(no title)
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

concerto in cripta e visita guidata. La lunga notte delle Chiese

10 Giugno @ 20:45

Anche quest’anno la Diocesi di Piacenza – Bobbio aderisce all’iniziativa nazionale de “La Lunga Notte delle chiese”, e in questa edizione lo farà con un concerto per violoncello solo, nella cripta della Cattedrale, seguita da una visita guidata con nuove chiavi di lettura di luoghi, opere e iconografie, tra Museo e Cattedrale stessa.

Lunga notte delle Chiese 2022

“In-Contri d’arti in Cattedrale”

Ore 20.45concerto

Amedeo Cicchese, primo violoncello del Teatro Regio di Torino eseguirà:

Joseph Dall’Abaco
Capriccio n°1 in do minore

J. S. Bach
Suite n°1 in sol maggiore BWV 1007

Gaspar Cassadò
Suite per violoncello solo

Presso la cripta della cattedrale – accesso da Museo Kronos, via prevostura 7

Ingresso libero fino a esaurimento posti – obbligo mascherina ffp2

——————————————————————————————————————–

Ore 21.30visita guidata alla scoperta delle declinazioni artistiche e iconologiche del concetto di incontro. A partire dalla Visitazione (incontro fra Elisabetta e Maria) presente sulla facciata dell’Ecclesia Mater, i visitatori potranno riflettere sul significato di “assemblea” (ecclesia) come incontro di persone, vivendo l’incontro varcando la soglia del grande tempio (che quest’anno festeggia i 900 anni) dalla porta dei pellegrini, scoprendo una nuova chiave di lettura per luoghi, opere e iconografie contenute in esso e nel suo museo. Le opere conservate nelle sale espositive troveranno una propria contestualizzazione andando incontro al visitatore, narrandogli la storia di un territorio e di una comunità di appartenenza. E al termine sarà possibile assistere all’incontro tra due musei: verrà collocata “Un’opera al mese”, in collaborazione con il Museo Collezione Mazzolini di Bobbio. Per il terzo mese si aprono infatti le porte del caveau del museo d’arte del ‘900 per permettere alle opere di incontrare il pubblico: dipinti raramente esposti si avvicenderanno mensilmente, trovando sede temporanea presso il museo del duomo di Piacenza, su una parete dedicata. I due musei camminano quindi insieme per creare un dialogo comune: in tempi difficili, dove l’uomo sembra aver dimenticato la ragione e l’importanza del dialogo con i suoi simili, l’arte annulla le distanze.

Evento gratuito a numero chiuso – PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

ingresso da Museo Kronos, via prevostura 7

Per info e prenotazioni: cattedralepiacenza@gmail.com | 331.4606435

via prevostura, 7
Piacenza, PC 29121 Italia
+ Google Maps